Regolamento dei Mercatini di Natale a Ragogna 2018

1. OGGETTO E SVOLGIMENTO DEL MERCATO

 

Trattasi di una mostra-mercato delle produzioni in sintonia con il periodo natalizio. La manifestazione avrà luogo a Ragogna in via 25 aprile presso l’area verde “R. Molinaro”. L’evento è organizzato dalla Pro Loco Ragogna. Il mercato si svolge nella giornata del 1 dicembre dalle ore 14.00 alle ore 19.00 e del 2 dicembre, dalle ore 9.30 alle ore 18.30. L’ingresso al pubblico è libero.

2. TIPOLOGIA DEI PARTECIPANTI

 

La tipologia della merce posta in vendita deve rispettare lo spirito natalizio. I settori ammessi sono i seguenti: presepi, figure ed accessori, addobbi per l’albero di Natale; giocattoli in legno e stoffa; candele ed altri oggetti in cera; prodotti dell’artigianato artistico, in legno, vetro, metallo, paglia, cuoio, tessuti, ceramica; sculture di pasta sale; ceramica, terracotta, minerali, pietre dure; articoli regalo e sculture in legno; stampe, quadri, libri natalizi, carta da regalo; ricami, pizzi, merletti; articoli natalizi provenienti da altre regioni e/o Paesi.

Non è ammessa la presenza di: fuochi d’artificio, armi da fuoco e da taglio, munizioni, giocattoli da guerra ed altri tipi di proiettili; apparecchi elettrici ed elettronici; tutti gli articoli che, ad inappellabile giudizio dell’organismo preposto, non siano attinenti al carattere della manifestazione.

 

Gli espositori possono essere venditori non professionali, esercenti, associazioni, onlus e venditori occasionali. Durante la manifestazione è consentita la vendita dei prodotti esposti con consegna immediata al pubblico. E’ a carico di ogni singolo partecipante, l’adeguamento alle misure fiscali in vigore.

3. QUOTA DI PARTECIPAZIONE

 

La quota di partecipazione è fissata in euro 20,00 giornalieri oppure in € 30,00 totali per entrambe le giornate, per una bancarella oppure per una area stand. Le Associazioni che partecipano per promuovere le proprie attività statutarie, NON sono esentate dalla quota di partecipazione.

Il canone di partecipazione NON comprende l’eventuale affitto della struttura espositiva che è pari a 10 euro (si tratta quindi della somma aggiuntiva alla quota di partecipazione per chi non disponendo di una propria struttura – bancarella – ne richiede una all’organizzazione), la sorveglianza generale diurna e notturna dell’area espositiva; l’assicurazione contro furto e incendio dei prodotti e delle attrezzature presenti nella bancarella e l’allestimento e l’arredamento della bancarella. La quota di partecipazione comprende invece la promozione generale della manifestazione e la tassa di occupazione del suolo pubblico. I pagamenti possono essere effettuati direttamente il giorno della manifestazione prima dell’orario di inizio dell’evento all’arrivo degli espositori.

4. MODALITA’ D’ISCRIZIONE E TERMINI

 

Le domande di partecipazione alla manifestazione non potranno contenere né riserve né condizioni di sorta e dovranno pervenire attraverso la compilazione del modulo accessibile sul sito Internet www.prolocoragogna.it o la compilazione del modulo cartaceo presso l’Ufficio della Pro Loco (presso la sua sede in vi 25 Aprile 2/A, Ragogna – UD) previo accordo telefonico (Gianpiero 328 2660625 – Paola 340 6366807).

Alla compilazione della domanda deve seguire, tramite invio email all’indirizzo presidente@prolocoragogna.it , la prova del versamento della quota di iscrizione.

Le domande devono pervenire entro e non oltre il 20 novembre 2018. L’ammissione alla manifestazione e la conseguente assegnazione degli spazi avverranno compatibilmente con la disponibilità delle aree espositive. L’organizzazione si riserva il diritto di rifiutare l’ammissione alla manifestazione qualora ritenga, che il richiedente non presenti i necessari requisiti di idoneità. In caso di rifiuto verrà restituita la somma eventualmente versata tramite bonifico bancario ma non ci saranno indennizzi a nessun titolo. I criteri di assegnazione sono indiscutibili. L’ordine di ricezione della documentazione completa andrà a formare gradualmente la lista dei partecipanti, fino ad esaurimento posti.

Coordinate per il bonifico:

IBAN: IT72Q0863764470000023014743
intestato a: ASSOCIAZIONE PRO LOCO RAGOGNA
CCC Prima Cassa Cred. Coop. Del Friuli – Filiale di Ragogna

 

 

5. ASSEGNAZIONE DEGLI SPAZI ESPOSITIVI

 

L’assegnazione degli spazi espositivi sarà valida ed avrà effetto solo per l’espositore cui sarà stata notificata. Non è ammessa la cessione totale o parziale, anche gratuita, dello spazio espositivo a terzi. L’assegnazione delle bancarelle agli espositori la cui domanda è stata accettata viene effettuata dagli organizzatori, tenuto conto delle indicazioni espresse dal richiedente, secondo l’ordine di presentazione delle domande. Successivamente all’accoglimento della domanda sarà inviata una comunicazione con il numero della posizione e della zona assegnata. Nel caso in cui le domande siano in numero superiore rispetto agli spazi disponibili, sarà possibile ricavare una zona aggiuntiva per altre bancarelle e/o stand.

 

6. ATTREZZATURE – BANCARELLE – ILLUMINAZIONE

 

A richiesta dei partecipanti possono essere messe a disposizione delle bancarelle da parte degli organizzatori con un costo di affitto (vedi punto 3). Sul retro delle bancarelle e delle aree stand, saranno disponibili gli allacciamenti elettrici, l’organizzazione non si fa carico della posa di materiale elettrico, lampade o simili. E’ possibile collegare, all’impianto elettrico, qualsiasi strumento necessario alla vendita purché il valore totale di ogni esercente non superi gli 0,5 KWh. Per particolari esigenze, è necessario contattare gli organizzatori preventivamente.

7. MODALITA’ OPERATIVE

 

Gli spazi aree stand e le bancarelle saranno disponibili per gli allestimenti dalle ore 12.00 del sabato e dovranno terminare entro le ore 14.00, orario di apertura del mercato. Per la giornata di domenica, gli spazi saranno disponibili dalle ore 8.00; gli allestimenti dovranno terminare alle ore 9.30, orario di apertura del mercato. Non è possibile introdurre veicoli nell’area della manifestazione ma è possibile avvicinarsi, attraverso due strade secondarie a seconda della posizione, per lo scarico della merce dalle ore 12.00 alle 13.00 del sabato e dalle ore 8.00 alle ore 9.00 della domenica. Ulteriori informazioni saranno impartite nei giorni precedenti all’evento. I partecipanti assicurano l’applicazione delle regole di buon senso nella gestione degli spazi espositivi nonché l’applicazione delle regole generali della tutela della sicurezza e salute dei partecipanti e collaboratori.

8. DIVIETI E NORME SUPPLEMENTARI

 

E’ in generale vietato quanto possa arrecare pregiudizio, disturbo o danno al regolare svolgimento della manifestazione e ai suoi scopi. In particolare sono tassativamente proibiti:

  • il subaffitto e la cessione a terzi del proprio spazio espositivo o di parte di esso;
  • l’occupazione di spazi diversi o maggiori di quelli assegnati;
  • la messa in funzione di macchinari o attrezzature senza l’autorizzazione degli organizzatori;
  • l’esposizione di prodotti non attinenti ai settori merceologici indicati nella domanda di ammissione;
  • i rumori fastidiosi e cattivi odori;
  • la messa in funzione di macchinari ed apparecchiature che comportino l’uso di fiamme ed emissioni di gas, senza previa autorizzazione degli organizzatori;
  • l’utilizzo di chiodi, viti, sostanze coloranti o altra attrezzatura, che possano danneggiare le strutture espositive fornite dall’organizzazione;

L’inadempienza alle norme del presente regolamento possono comportare l’immediata chiusura della bancarella e l’esclusione da successive edizioni della manifestazione.

 

Gli organizzatori si riservano di stabilire – anche in deroga al presente regolamento – norme e disposizioni giudicate opportune per meglio regolare l’esposizione e i servizi inerenti. Tali norme e disposizioni hanno valore equipollente al presente regolamento e ne diventano parte integrante: esse hanno pertanto pari carattere di obbligatorietà. In caso di inadempienza alle prescrizioni del presente regolamento, gli organizzatori si riservano anche il provvedimento di chiusura della bancarella. In tale eventualità, l’espositore non ha diritto a rimborsi o indennizzi ad alcun titolo.

9. FORZA MAGGIORE – RIDUZIONE O SOPPRESSIONE EVENTO

 

In caso di maltempo, o comunque per motivi indipendenti dalla volontà degli organizzatori, la manifestazione potrà essere annullata con conseguente restituzione delle quote di adesione.

Agli organizzatori non potrà essere richiesto alcun danno a nessun titolo. Qualora la manifestazione venga sospesa dopo la data di apertura nessun rimborso è dovuto all’espositore. Qualora la manifestazione venga sospesa prima della data di apertura l’Associazione Pro Loco di Ragogna rimborserà per intero le quote di partecipazione.

 10. CONSENSO ai dati e DISPOSIZIONI FINALI

 

I dati forniti dall’espositore tramite la domanda di partecipazione, saranno trattati ai sensi di Legge. I partecipanti assicurano l’applicazione delle regole di buon senso nella gestione degli spazi espositivi nonché l’applicazione delle regole generali della tutela della sicurezza e salute dei partecipanti e collaboratori .

Gli espositori ed i loro dipendenti hanno l’obbligo di osservare e fare osservare le disposizioni impartite dall’organizzazione; in caso contrario saranno esclusi dalla manifestazione.

 


I Mercatini di Natale e la Lotteria di Natale sono sostenuti da: