BioFesta: VISITARE RAGOGNA

Cover-Facebook-851x315

La nuova edizione della BioFesta – festival dei prodotti locali e biologici regionali si svolgerà a Ragogna i giorni 28-29-30 luglio e 4-5-6 agosto 2017 nel parco festeggiamenti.

Prodotti alimentari a chilometro zero, biologici regionali, a marchio AQuA e presidi slow food saranno in degustazione nelle due settimane della manifestazione dedicata al cibo locale. Appuntamenti tematici, laboratori e convegni sui temi dell’agroalimentare regionale si terranno durante tutti i giorni della manifestazione. Promozione dei prodotti e delle aziende agricole, visite guidate, mostre e musei aperti completano il programma. La manifestazione presenta oltre 100 prodotti regionali tra km zero, biologici, a marchio AQuA e presidi slow food per incentiva l’utilizzo dei prodotti locali; un ricco menù degustazione e l’area BioRelax con dolci, gelati e dessert presenteranno le creazioni di oltre 40 aziende agricole del Friuli Venezia Giulia.

PROGRAMMA BIOFESTA | PROGRAMMA INCONTRI TEMATICI | MENU’ DEGUSTAZIONE | PROGRAMMA VISITARE RAGOGNA

 CASTELLO DI RAGOGNA

Il castello di Ragogna (secoli VI-XVIII) sorge in uno dei luoghi più suggestivi e panoramici di Ragogna. La vista migliore è dalla strada che sale al Monte: si possono vedere le mura di cinta merlanda con la porta Nord, il mastio, il cortile interno con il pozzo ed una serie di fabbricati che in origine ospitavano le cantine, le segrete, le cucine e le scuderie.

Aperto al pubblico nei seguenti orari:

  • Venerdì 28 luglio e 4 agosto:       16:00 – 18.30
  • Sabato 29 luglio e 5 agosto:         10:00 – 12:00 e 14:30 – 18:30
  • Domenica 30 luglio e 6 agosto:   10:00 – 12:00 e 14:30 – 18:30

Visite guidate alle ore 17:30 delle giornate di sabato 29 luglio e 5 agosto.

Durante queste giornate, all’interno delle sale del Castello, saranno visibili la Mostra di pittura e scultura “Giuseppina Lesa”, la Mostra degli Artisti locali e i lavori del modellista Gilberto Secco.

MUSEO SCRIPTORIUM FOROIULIENSE

Il museo degli amanuensi. Il mondo della scrittura antica amanuense è ricco di fascino e di storia, di evocazione artistica e creatività, ma prima di tutto, racconta un mestiere che fonda la sua bellezza sulla perizia tecnica e  tecnologica.

Aperto al pubblico nei seguenti orari:

  • Sabato 29 luglio:         14:30 – 18:30

Visite guidate in orario di apertura, a pagamento.

MUSEO GRANDE GUERRA

La prima sezione museale presenta un approfondito percorso didattico teso a comprensione delle vicende legate al Primo Conflitto Mondiale nel settore del Medio Tagliamento, corredata da una collezione d’oggettistica d’epoca, formata con reperti perlopiù raccolti sugli ex campi di battaglia o donati dai discendenti di militari combattenti.

Aperto al pubblico nei seguenti orari:

  • Sabato 29 luglio e 5 agosto:         15:30 – 18:00
  • Domenica 30 luglio e 6 agosto:   15:30 – 18:00

MUSEO CIVICO “ANTONIO CERUTTI”

La sezione naturalistica si occupa dell’analisi geomorfologica relativa all’anfiteatro morenico del Tagliamento di cui sono presi in considerazione vari aspetti. All’interno del museo vi sono le descrizioni dell’ecosistema del Tagliamento e del lago di Ragogna, illustrato attraverso pannelli didattici, ricostruzioni di habitat e diorami. 

Aperto al pubblico nei seguenti orari:

  • Sabato 29 luglio e 5 agosto:         18:00 – 21:00
  • Domenica 30 luglio e 6 agosto:   18:00 – 21:00

 

2 thoughts on “BioFesta: VISITARE RAGOGNA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *