Assemblea della Pro Loco: relazione 2016, approvato il bilancio ed eletto il nuovo Consiglio

Sabato 18 febbraio presso la sala conferenze del Centro Culturale “R. Battistig” a Ragogna si è tenuta la tradizionale Assemblea annuale della Pro Loco, un momento di confronto con la cittadinanza e di presentazione dei bilanci, non solo economici, del 2016. Durante la seduta è stata presentata la relazione morale delle attività realizzate nel corso dell’anno appena concluso, la quale ha evidenziato positività e criticità derivanti dalla gestione dell’associazione. E’ stata l’occasione per presentare il bilancio economico consuntivo del 2016 e quello preventivo per il 2017. Inoltre sono state rinnovate le cariche sociali della Pro Loco.

Il 2016 è stato un anno ricco di soddisfazioni: eventi principali, attività minori, iniziative mirate, gestione dell’associazione, promozione del territorio comunale e compattezza del gruppo di volontari. Gli eventi principiali sono stati migliorati e hanno dimostrato un notevole incremento di qualità e presenze. L’apprezzamento alla manifestazioni organizzate è in continua crescita e il trend, negli ultimi cinque anni, è estremamente positivo. Il riconoscimento da parte dei media regionali e delle istituzioni a tutti i livelli, unitamente agli apprezzamenti dei visitatori, confermano che i continui aggiornamenti delle manifestazioni, in particolar modo della BioFesta, sono necessari e apprezzati. La visibilità mediatica degli eventi ha creato un’inevitabile promozione della Pro Loco, delle peculiarità comunali e dell’intero territorio. Sicuramente il percorso intrapreso alcuni anni addietro ha iniziato a evidenziare, nel 2016, i risultati prospettati. La BioFesta ha saputo aggiornarsi e trovare un propria collocazione all’interno del vasto panorama delle manifestazioni regionali, ha saputo definire i propri utenti e saper cogliere le loro esigenze. Non da meno, è necessario segnalare alcune criticità riscontrate nell’anno appena concluso, in particolar modo una situazione (delicata e ancora irrisolta) che ha sensibilmente minato il proseguimento del mandato e la volontà degli amministratori. Si rilevano, anzitutto, le sempre più rilevanti responsabilità degli amministratori e del Presidente dell’associazione (spesso molto più ingenti rispetto a quelle in capo a un dirigente d’azienda) che creano un evidente squilibrio con l’attività di volontariato.

Clicca qui per leggere la relazione completa

L’Assemblea ha approvato il conto economico consuntivo del 2016 e il conto preventivo 2017, dopo un’approfondita relazione di presentazione delle varie voci di incasso e spesa. Il bilancio 2016 presenta un notevole aumento dell’incremento economico della Pro Loco, superando i 100 mila € sia in entrata che in uscita, producendo un utile di poco meno di 2 mila euro. Rilevanti gli aumenti degli incassi nella manifestazioni e il controllo oculato delle spese nelle varie attività gestite dall’associazione. Si rileva un mancato introito derivante dall’annullamento di alcuni appuntamenti (a causa di problemi di vicinato) e dalla riduzione degli orari degli eventi principali. Gli incassi e le spese creano un partita economica e un fatturato di oltre 210.000,00 €.

Clicca qui per visionare il bilancio e le note esplicative

L’incontro annuale è stata l’occasione per reperire opinioni e suggerimenti da parte della comunità circa le iniziative da svolgere nel nuovo anno. Il Sindaco Alma Concil ha portato i saluti dall’amministrazione comunale e si è complimentata con la Pro Loco per gli ottimi risultati presentati. Ha ricordato che l’associazione ragognese è una tra le pro loco più giovani della Regione e nonostante le difficoltà evidenziate (burocrazia e cause giudiziarie) ha saputo mantenere alto il livello di entusiasmo e di qualità negli eventi. Il Sindaco rileva che, in assenza della Pro Loco e di altre associazioni chiave, sarebbe impossibile organizzare iniziative ed eventi a Ragogna, si tratta dunque di risorse importantissime per il territorio. Ringrazia dunque la Pro Loco per il lavoro svolto e augura ulteriori importanti successi. Il Consigliere regionale Enio Agnola, in rappresentanza della Regione, ha ricordato come la comunità di Ragogna sia viva e partecipata e che la Pro Loco sia sicuramente un esempio, dove i giovani hanno contribuito nettamente al miglioramento del territorio. Le politiche regionali sono a pieno sostegno delle attività delle Pro Loco friulane che sono altamente riconosciute grazie all’impegno del Comitato regionale Pro Loco Fvg. La BioFesta è un eccezionale festival per la promozione delle maggiori tipicità del territorio regionale, sia per i prodotti biologici sia per i prodotti a marchio AQuA; grazie a questa associazione i cittadini conoscono e apprezzano questi prodotti. La salvaguardia dei prodotti alimentari è fondamentale per custodire al propria identità, la Regione investe in queste politiche e la Pro Loco di Ragogna concorre a sviluppare questa promozione. Rilevante il saluto del Presidente Onorario Lorenzo Cozzianin che si complimenta con la Pro Loco per i notevoli e lungimiranti successi, ricorda il periodo della sua presidenza e si crede convinto che tutti i soci fondatori dell’associazione, si crederebbero increduli dinanzi a questi risultati. Nessuno si sarebbe aspettato questi numeri, queste attività e soprattutto questa qualità nelle manifestazioni. La giovane età dei membri del consiglio è sicuramente un vanto ma anche sinonimo di energia nuova e propositiva, elemento estremamente mancante nei primi anni di vita dell’associazione, nei lontani anni 70-80. Sono intervenuti poi altri soci per dimostrare gratitudine, collaborazione e soddisfazione per i risultati raggiunti.

Ultimo passaggio della mattinata di lavori, sono state le elezioni del Consiglio di Amministrazione della Pro Loco Ragogna per il triennio 2017>2020. Rieletto Presidente e legale rappresentante Nicola Sivilotti (al terzo mandato), nominati Vice Presidenti Gabriele Lizzi e Alex Bidoli. Anthea Olvieri confermata come Segretaria dell’Associazione. I 14 componenti del Consiglio sono: Nicola Sivilotti, Gabriele Lizzi, Alex Bidoli, Anthea Olivieri, Marco De Fanti, Simone Girardi, Simone Lizzi, Luca Marcuzzi, Isabel Midena, Andrea Narduzzi, Debora Patriarca, Matteo Peterlunger, Caterina Rugo e Tiziana Zontone. Sono stati nominati 3 Revisori dei Conti che supporteranno il consiglio nella gestione della parte economica.

Il Presidente Nicola Sivilotti, prima di concludere l’assemblea ha ricordato brevemente i prossimi appuntamenti della Pro Loco tra cui la Festa di Pasqua a Pignano il prossimo aprile, la partecipazione a Sapori Pro Loco a maggio e la BioFesta pianificata per l’ultimo fine settimana di luglio e il primo di agosto. le altre attività sono in fase di definizione.